Via Angera 3, 20125 Milano 02 6696355 - 02 6696313 info@mag2.it  Finanza etica e solidale!

 

L'iniziativa proposta da Mag2, dal Comune di Milano e dall'Associazione Libera Lombardia porta in scena lo spettacolo interpretato da un gruppo di Magistrati del Tribunale di Milano che salgono sul palcoscenico per commemorare con profonda e toccante poesia la drammatica vicenda del giudice Paolo Borsellino, in occasione del ventennale della sua scomparsa.

INGRESSO GRATUITO con prenotazione obbligatoria FINO AD ESAURIMENTO POSTI.

Per informazioni e prenotazioni potete rivolgervi anche a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Impossibile trovare il download. ID=224 

Impossibile trovare il download. ID=225 

 

Leggi tutto
0
0
0
s2sdefault

PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO PER MAG2, LA FINANZA E L'ECONOMIA SOLIDALE

Il Comitato Tecnico del Premio Giordano Dell'Amore in collaborazione con European Microfinance Network ha selezionato Mag2 e il meccanismo di finanza mutualistica e solidale che ha portato al finanziamento del Biocaseificio Tomasoni per una "Special Mention" in riconoscimento del meccanismo innovativo implementato considerando specialmente l'alleanza creata tra i diversi stakeholders per supportare l'attività del cliente. Il premio, è uno dei più prestigiosi riconoscimenti riservati a iniziative di microfinanza a livello europeo e ne valuta in particolare le caratteristiche di innovazione, sostenibilità, impatto sociale e replicabilità.

La cooperativa finanziaria solidale Mag2 ha sperimentato un nuovo modello di finanza e di economia in cui i Gruppi di Acquisto Solidale (clienti responsabili), raccogliendo l'appello di un produttore in difficoltà , sono stati in grado di finanziarne la ripresa attraverso un meccanismo supportato appunto da Mag2. Iniziative simili che sono ora in corso, come la campagna "Col cavolo ti finanzio!", dimostrano che un'altra economia, mutualistica e solidale, è davvero possibile!

Il caso Tomasoni porta nel concreto a misurare gli effettivi vantaggi per tutti gli attori di una comunità responsabile. La finanza eticamente orientata diventa anche mutualistica ed è un fondamentale sostegno dell'economia solidale.

Mag2 e il meccanismo Tomasoni hanno partecipato a Bucarest alla 9° Conferenza Annuale dell'European Microfiance Network dove saranno inseriti nella pubblicazione ufficiale del premio.

Tomasoni è un biocaseificio bresciano, produttore di grana padano biologico e di altri gustosi formaggi bio dal 1815. E' il fornitore di circa 100 gas (4.000 famiglie) soprattutto lombardi. A fine 2008 ha affrontato grosse difficoltà  finanziarie, trovando chiuse le porte di tutte le banche, e ha chiesto supporto ai suoi clienti "responsabili", gasisti, che coinvolgendo Mag2 hanno raccolto attraverso la nostra cooperativa 30.000 euro, interessando direttamente oltre 20 GAS e 400 consumatori consapevoli. Mag2 ha così erogato tre finanziamenti del valore complessivo di 60.000 euro circa, che assieme a 90.000 euro di anticipi su fornitura, hanno permesso di salvare l'azienda familiare dalla chiusura. E' evidente che per mezzo di Mag si moltiplica quindi in maniera virtuosa e non speculativa lo sforzo dei risparmiatori consapevoli attraverso la gestione collettiva del denaro.

0
0
0
s2sdefault

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0
0
0
s2sdefault

A Grandate e Fino Mornasco da sabato 10 marzo a giovedì 26 aprile

L'isola che c'è, in collaborazione con la Camera di Commercio di Como e Mag2,

propone il ciclo di laboratori e incontri "PIU' RICCHI CON MENO DENARO... SI PUO' FARE!".

Attraverso due laboratori e un unico percorso a numero chiuso, si vuole stimolare una riflessione su bilancio familiare e uso del denaro a partire da una riflessione sul rapporto con il denaro, il tempo e il lavoro, con un approfondimento sulla conoscenza dei servizi finanziari (tipologie, rischi, alternative).

IL CALENDARIO:

LABORATORI SUL DENARO (a cura di Mag2)
Training di sopravvivenza all'ansia da crisi
A FINO MORNASCO E GRANDATE, ORE 14 -19:
* SABATO 10 MARZO: Denaro, Tempo, Lavoro
E' vero che il tempo è denaro? Quali conseguenze ha questa risposta sulla qualità della mia vita?
Sede: FINO MORNASCO, Sala Ottagono (Via Brera 1)
* SABATO 14 APRILE: Denaro, Ricchezza, Moneta
Cos'è il denaro? Che differenza c'è tra denaro e ricchezza?
Sede: GRANDATE, Bustigo 2 (Via Como 12)
Laboratori gratuiti con obbligo d'iscrizione (entro il giovedì precedente all'incontro), massimo 15 partecipanti.

IL BILANCIO FAMILIARE (a cura di Mag2 e Bilanci di Giustizia)
Arrivare alla fine del mese senza farsi troppo male
A GRANDATE, ORE 20.45 - 22.45:
* GIOVEDI' 12 APRILE: Fare i conti della serva
Perché fare un bilancio familiare?
Sede: Bustigo 2 (Via Como 12)
* GIOVEDI' 19 APRILE: Fare insieme un bilancio familiare
Quali sono le spese da controllare?
Sede: Salone Coop. di Consumo IV Novembre (Via Unione 15)
* GIOVEDI' 26 APRILE: Fare il passo secondo la gamba
Se e come scegliere un prodotto finanziario e conoscere gli strumenti della finanza etica
Sede: Salone Coop. di Consumo IV Novembre (Via Unione 15)
Percorso unico, gratuito e con obbligo d'iscrizione (entro lunedì 9 aprile), massimo 20 partecipanti.

I laboratori e gli incontri sono organizzati all'interno del percorso "RISPARMIO E QUALITA?? SI PUO' FARE!", proposto dall'Associazione L'isola che c'è con il contributo dela Camera di Commercio di Como e con il patrocinio del Comune di Como, per stimolare un consumo che punti sulla qualità dei prodotti e sugli effettivi bisogni che questi devono soddisfare, nella consapevolezza che le difficoltà dell'attuale crisi economica esasperano l'attenzione al prezzo dei prodotti a danno del loro effettivo valore, anche in termini di salubrità e sicurezza.
"PIU' RICCHI CON MENO DENARO... SI PUO’ FARE!" E' realizzato in collaborazione con MAG2 Finance, Bilanci di Giustizia, il Comune di Grandate e il Comune di Fino Mornasco.

Per informazioni e iscrizioni: Tel: 031.4451154 o 331.6336995 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0
0
0
s2sdefault

Mag2 aderisce alla campagna "Sulla fame non si specula" per porre l'attenzione sul problema sempre più grave della speculazione finanziaria sulle materie prime agricole. In questo periodo, infatti, il prezzo del cibo sta tornando a crescere in modo preoccupante. In questo fenomeno gioca un ruolo importante il fatto che alcuni operatori finanziari investano grosse somme di denaro nei cosiddetti titoli derivati, che "derivano" cioè il loro rendimento dall'andamento dei prezzi dei prodotti agricoli sui mercati internazionali. Si tratta di titoli che costituiscono delle vere e proprie scommesse: si scommette sull'aumento dei prezzi del cibo e si guadagna se la previsione si avvera.

Detto in altri termini: nella finanza di oggi anche un'alluvione o una siccità prolungata in una certa regione del mondo si possono trasformare in un'opportunità per guadagnare sul mercato finanziario, con rendimenti che possono essere anche del 50 o del 100 per cento. Il rapporto tra speculazione finanziaria e aumento dei prezzi è certamente un fatto complesso e la speculazione interagisce con lo squilibrio tra domanda e offerta creato da altri fattori. Una serie ormai lunga di studi, però, mostra con chiarezza come la speculazione finanziaria operi da moltiplicatore negli effetti di questi squilibri. Leggi di mercato immaginate per rendere efficienti gli scambi tra produttori e consumatori, con l'interazione attiva degli intermediari commerciali, vengono falsate dall'entrata in gioco di operatori che non hanno alcun interesse reale ad acquistare o vendere grano, soia o riso, ma mirano solo a ottenere un rendimento finanziario elevato in tempi brevi.

Se vuoi approfondire questo tema e agire di conseguenza scarica il kit qui allegato.

0
0
0
s2sdefault

I temi che come Mag2 da oltre trent'anni proponiamo, in questi ultimi mesi sono sempre più spesso ricorrenti nei diversi canali d'informazione: migliaia di persone in tutto il mondo stanno provando con diverse modalità a criticare il sistema finanziario speculativo. Abbiamo potuto assistere a manifestazioni in molte città europee con partecipazioni che da tempo non si vedevano: in piazza in Germania, il 12 novembre, erano presenti 10.000 persone; in migliaia hanno formato catene umane e circondato il quartiere finanziario a Francoforte e quello del Parlamento a Berlino. Così in Spagna, in Grecia, in Italia. Finalmente molte persone stanno segnalando la loro sfiducia a questo sistema bancario. Come negli Usa, dove questo autunno è iniziata la campagna Bank Transfer Day. Secondo la Credit Union National Association in un solo giorno oltre 40mila persone hanno trasferito agli istituto di credito cooperativo 80 milioni di dollari.

La nostra politica non è mai stata caratterizzata e improntata sui grandi numeri o sui movimenti di massa, ma quello che sta succedendo ci interroga e ci sollecita a proporre orgogliosamente ai nostri soci e alle nostre socie il nostro "Bank Transfer Year", che parte da motivazioni diverse:

1) Rafforziamo la nostra azione di obiezione monetaria nei confronti delle banche, origine della nostra esperienza. Facciamo conoscere l'esperienza della Mag2 alle persone vicine a noi che in questo momento si stanno interrogando sulle alternative possibili. Facciamo si che venga versato nuovo capitale sociale in Mag2!! Come sapete l'obiezione monetaria non è l'unico scopo della nostra cooperativa, ma è comunque una motivazione importante, se non sufficiente ;-)

2) Finalmente nasce una nuova Mag!! Dopo tante energie profuse nasce a Firenze una nuova Mag, in continuita' con le esperienze del Fondo Etico e Sociale delle Piagge e dell'Associazione Progetto Se.Me, promossa dall'Associazione Verso Mag Firenze.

3) In questo momento l'accesso al credito tradizionale è praticamente bloccato: molti dei nostri prestiti sono in difficoltà e lo saranno sempre più, e più di prima avranno bisogno del nostro supporto. Anche questa ci sembra una buonissima occasione per spostare un po' di soldini in Mag.

Ecco di nuovo gli estremi del nostro conto corrente in Banca Etica, per agevolarvi e rendere l'operazione più facile ;-)

IBAN:  IT 28 V 05018 01600 000000000023!

...da una idea di Cinzia Melograno (Mag6)

0
0
0
s2sdefault

Mag2 Finance

Via Angera 3, 20125 Milano
tel. 02 6696355 - 02 6696313
fax 02 6696313
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - web: www.mag2.it
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Banca Popolare Etica IBAN:
IT 28 V 05018 01600 000000000023
Codice Fiscale, Partita Iva e Numero di iscrizione
Registro Imprese di Milano: 06739160155
REA CCIAA MI 1128083 UIC 15563
Iscrizione ALBO COOP.M.P. n. A140292
Elenco ex art. 111 TUB matricola 7
codice meccanografico 31339

Cerca